Cotonella riapre lo stabilimento di Sonico (Bs) a poco più di un anno dall’incendio

Si è svolta a Sonico (Brescia) la cerimonia ufficiale di inaugurazione del nuovo edificio di Cotonella. L’azienda di intimo, distrutta da un incendio la sera del 30 novembre 2016, è tornata pienamente operativa nella sua sede storica lungo la statale 42. Una struttura completamente ampliata e rinnovata, realizzata con componenti in legno e una enorme vetrata, perfettamente integrata nell’ambiente che la circonda con una copertura a 8 falde lignee, sorrette da 11 scenografici portali in legno lamellare che riprende l’immagine tradizionale degli edifici montani. “Non abbiamo perso neanche un’ora di lavoro, non abbiamo fatto ricorso alla cassa integrazione, – sottolinea Marco Zannier figlio del fondatore – non solo siamo riusciti a non licenziare nessuno. ma abbiamo addirittura inserito nuovo personale in azienda, ed il fatturato 2017 è cresciuto del 6%. Certo è stata dura, ma ci siamo saputi adattare alla situazione e siamo contenti di essere riusciti a ricostruire la nostra “casa”. Tutti, in paese, ci hanno dato una mano: una solidarietà commovente che mi ha davvero colpito, ed è ancora più bello essere qui oggi, dopo poco più di un anno, per festeggiare tutti insieme la nostra rinascita”.

http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/foto/cotonella-riapre-lo-stabilimento-di-sonico-bs-a-poco-piu-di-un-anno-dall-incendio_3088049-2018.shtml